Roma, Zaniolo aspetta chiarezza: si tratta sull’ingaggio, Juve e Tottenham alla finestra – La Gazzetta dello Sport


Dopo il Parma sarà Petrachi a discutere il rinnovo del giocatore: lui vuole 2 milioni, il club giallorosso parte da 1,3. L’idea è quella di continuare insieme ma altri top club sono in agguato

Dovesse giocare anche domenica contro il Parma, sarà la sua 37esima presenza stagionale. Se qualcuno glielo avesse pronosticato ad inizio stagione, probabilmente ci avrebbe scherzato su, sorridendo. Ed invece alla fine Nicolò Zaniolo è stato davvero uno dei punti di riferimento di questa stagione giallorossa, tanto è vero che solo in sei hanno giocato più di lui (Cristante con 43 gare, Kolarov 42, Fazio 41, Dzeko e Nzonzi 39, Florenzi 37). Ma ora che succede? Lo si inizierà a capire dalla prossima settimana, a bocce ferme, quando la nuova Roma dovrà iniziare a trattare anche i rinnovi contrattuali.

L’ATTESA

—  

Già, perché passata la festa per il saluto a Daniele De Rossi e l’ultima sfida contro il Parma, dalla prossima settimana Gianluca Petrachi potrà iniziare a lavorare ufficialmente (o giù di lì) per la Roma. E uno dei primi nodi da sciogliere è proprio il futuro di Zaniolo, che attende da tempo il rinnovo contrattuale. Monchi aveva assicurato che sarebbe stata la prima cosa di cui si sarebbe occupato non appena finito il mercato invernale, poi pian piano i rapporti del d.s. con il club si sono sfilacciati e la questione è stata posticipata. Nel frattempo negli ultimi giorni ha tenuto le fila del discorso Ricky Massara, ma a gestire le cose dovrà essere proprio Petrachi. Zaniolo oggi guadagna circa 300mila euro, si aspetta un rinnovo intorno ai due milioni. La Roma vorrebbe invece partire da 1,3, per poi salire. Ci sarà da trattare, anche se la volontà di entrambe le parti è di andare avanti ancora insieme, almeno per un altro anno. Anche se poi alla finestra ci sono tanti top club europei, tra cui anche Juventus e Tottenham. Dovesse esserci una fase di stallo troppo lunga, allora gli scenari potrebbero anche cambiare. Ecco perché è importante che la Roma faccia subito chiarezza sulla questione. Cosa che, peraltro, si attende anche lo stesso Zaniolo.


Link ufficiale: gazzetta.it