“Sarebbe da sciocchi sottovalutare il Cagliari. Schick può diventare un grande” – LIVE – Forzaroma.info


La sfida del cuore. Claudio Ranieri è pronto ad affrontare il suo Cagliari, l’unica squadra che riesce a strappargli un po’ di quell’amore viscerale che l’ha riportato a Roma. Sabato alle 18 i giallorossi saranno chiamati a vincere, per continuare a sperare nella Champions. A due giorni dal match, come ormai d’abitudine, il tecnico romanista ha parlato in conferenza stampa, prima di scendere in campo per dirigere l’allenamento.

Sette punti nelle ultime tre e un solo gol subito. Si rischia un calo di tensione?
Si deve rispettare ogni avversario, i ragazzi lavorano intensamente per concorrere al posto in Champions con diverse squadre in lizza. Sarebbe da sciocchi prendere una partita sotto gamba. Il Cagliari non molla mai, ha ottimi giocatori. Partita da fare con intelligenza e attenzione.

Su El Shaarawy.
E’ un ragazzo coscienzioso. Fa le due fasi, sia la difesa con ottime diagonali, che di offesa. Sta dando un ottimo contributo.

Dzeko meglio da solo in attacco?
Dzeko ama partecipare al gioco, quello che ha fatto vedere a San Siro è il suo habitat naturale. Può giocare con uno accanto, ma questo deve inserirsi al momento giusto.

Pastore può fare il titolare?
Non so, ma lo vedo bene. Sta recuperando ed è motivato.

Schick può diventare un grande?
Può diventarlo, ognuno ha i suoi tempi. Ha tutti i requisiti per riuscirci.

Under ha un problema fisico o tattico?
Entrambi. Se giochi in quella posizione o crei problemi o te li creano. Sta rientrando bene, mi aspetto molto da lui.

CONTINUA




Link ufficiale: gazzetta.it