scatta lo stop. E Napoli-Juve va a Rocchi


Il difensore dell’Inter Danilo D’Ambrosio, 30 anni, con l’arbitro Rosario Abisso di Palermo, 33 anni. Getty Images

Il difensore dell’Inter Danilo D’Ambrosio, 30 anni, con l’arbitro Rosario Abisso di Palermo, 33 anni. Getty Images

scattata ufficialmente la punizione per l’arbitro Rosario Abisso, il protagonista in negativo dell’ultima sfida di campionato tra Fiorentina e Inter di domenica sera. Il designatore della Serie A, Nicola Rizzoli, lo ha lasciato a casa per la prossima giornata di campionato, confermando l’anticipazione pubblicata dalla Gazzetta dello Sport nei giorni scorsi (e che potete rileggere cliccando qui). Troppo grave l’errore commesso dal fischietto palermitano domenica sera, quando ha inventato un calcio di rigore nel finale a favore della Fiorentina, nonostante abbia avuto la possibilit di rivedere le immagini al monitor grazie alla Var, costringendo l’Inter al pareggio.

il big match
Nelle designazioni di Rizzoli per la settima giornata di ritorno della Serie A spicca la decisione di assegnare il big match tra Napoli e Juventus all’arbitro Gianluca Rocchi di Firenze. Per il direttore di gara fiorentino una conferma, avendo gi diretto l’ultimo Juventus-Napoli in campionato, quello del 22 aprile 2018 allo Stadium conclusosi con la vittoria degli azzurri grazie al gol di Koulibaly al 90’.


le altre
Il derby tra Lazio e Roma, di sabato sera, stato affidato a Paolo Silvio Mazzoleni di Bergamo, mentre Cagliari-Inter sar diretta da Luca Banti di Livorno, per Milan-Sassuolo stato designato Paolo Valeri di Roma, Empoli-Parma a Di Bello, Torino-Chievo a La Penna; Genoa-Frosinone a Mariani; Spal-Sampdoria a Pasqua; Udinese-Bologna a Massa; Atalanta-Fiorentina a Guida.

I VIDEO DI GAZZETTA TV

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it