scomparso da casa, viene trovato dopo 4 giorni morto in un bosco


Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un uomo di trentatré anni è stato trovato privo di vita domenica mattina all’interno della sua auto parcheggiata ai margini del bosco di Valmarana, ad Altavilla Vicentina, nella provincia di Vicenza. Il trentatreenne risultava scomparso da mercoledì scorso, il 19 settembre, quando si era allontanato da casa senza dare più sue notizie. A trovare il corpo dell’uomo intorno alle 7 di domenica mattina, dopo che per ore le ricerche erano andate aventi in città e nelle periferie, e a dare la drammatica notizia ai familiari è stata una squadra dei vigili del fuoco di Vicenza. Alle ricerche dell’uomo avevano partecipato i vigili del fuoco insieme ai carabinieri. Secondo quanto emerso, l’uomo si sarebbe suicidato nella sua auto probabilmente il giorno stesso della scomparsa. Si sarebbe ucciso con un colpo di pistola.

Da chiarire dinamica e motivazioni – Quando i vigili del fuoco hanno trovato la sua auto nel boschetto e hanno visto il corpo all’interno non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo. Da chiarire l’esatta dinamica di quanto accaduto e le motivazioni che avrebbero spinto il trentatreenne vicentino all’estremo gesto. Il quotidiano locale Il Gazzettino, dando notizia della morte dell’uomo, per aiutare le persone in crisi depressiva ricorda i numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico: Telefono Amico 199.284.284; Telefono Azzurro 1.96.96; Progetto InOltre 800.334.343; De Leo Fund 800.168.768.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/