scontro frontale, muoiono 3 persone


Gravissimo incidente stradale ieri pomeriggio sull’autostrada M40, nei pressi dell’Oxfordshire, in Regno Unito. A causarlo sarebbe stata la tragica disattenzione di un guidatore 80enne. L’anziano  è entrato sul tratto autostradale a bordo della sua Subaru Forester con a rimorchio un caravan dalla direzione errata ed ha cominciato a guidare ad alta velocità finché non si è ritrovato di fronte una serie di veicoli che stavano procedendo secondo i limiti di velocità nella direzione corretta.

L’80enne si sarebbe posizionato al centro della carreggiata, mentre gli altri automobilisti si sono visti costretti ad affrontare delle manovre evasive per evitare lo schianto. Un primo veicolo ha evitato all’ultimo l’impatto frontale colpendo comunque di striscio la Subaru, quindi un secondo non è riuscito ad evitarlo ed è andato a scontrarsi frontalmente con l’altra auto. Sul luogo sono arrivati poco dopo i soccorsi per delimitare la zona e medicare le vittime dell’incidente. Anche per i passeggeri della Subaru Forester (due coniugi di 80 anni circa) e l’uomo alla guida dell’auto che ha colpito frontalmente (un ragazzo sui 30 anni) non c’è stato nulla da fare ed i paramedici sono stati costretti a dichiararne il decesso sul posto.

Intervistato sull’accaduto, il consigliere del West Oxfordshire, Colin Dingwell ha commentato: “Ho visto una sacco di cose nei miei 50 anni di esperienza stradale sulla M40, ma mai un caravan che mi viene addosso dalla direzione sbagliata”. L’agente investigativo, il sergente Beth Walton, ha dichiarato: “Siamo nelle prime fasi dell’indagine, in cui purtroppo tre persone sono morte e i nostri pensieri sono con le loro famiglie”.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/