Serie A, Sassuolo-Lazio 1-1: Ferrari risponde a Parolo


Immobile e Magnani. Ansa

Immobile e Magnani. Ansa

La sfida dal sapore europeo del Mapei Stadium termina in pareggio. La Lazio guadagna un punticino sull’Inter, sconfitta a pranzo a Bergamo, mentre il Sassuolo si fa raggiungere dalla Roma, vittoriosa contro la Sampdoria. Gli ospiti sbloccano subito la partita: al 7’ Luis Alberto calcia dopo un bel cross di Immobile, Ferrari salva sulla linea ma Parolo ne approfitta e a porta vuota non sbaglia. Terzo gol in una settimana per il centrocampista azzurro. Il Sassuolo non si fa abbattere, reagisce e al 15’ pareggia con Ferrari, che sfrutta un bel traversone di Lirola e di testa batte Strakosha. La partita piacevole, la squadra di De Zerbi ha in mano il pallino del gioco ma la Lazio attenta nel compattarsi e ripartire. E al 29’ va vicinissima al nuovo vantaggio con una ripartenza di Luis Alberto che serve Immobile: il diagonale dal limite dell’area si stampa sul palo lontano. Nel finale di primo tempo gli ospiti alzano il baricentro e provano a giocare nella met campo avversaria, ma si va negli spogliatoi sul punteggio di 1-1.

ripresa
A inizio ripresa la partita spezzettata, con molti falli che interrompono il ritmo che aveva caratterizzato i primi 45 minuti. Inzaghi prova a dare la scossa inserendo Correa per uno stanco Luis Alberto. Il Sassuolo continua ad avere pi possesso palla, ma la manovra non incisiva. La Lazio, di contro, non riesce a creare il presupposto per tornare in vantaggio. Al 20’ Immobile spreca un clamoroso contropiede servendo Correa in fuorigioco: gran parata di Consigli, ma il gioco era fermo. I biancocelesti alzano il baricentro e De Zerbi sostituisce Sensi con Djuricic. Il Sassuolo torna pericoloso con Duncan, che calcia da fuori area ma non sorprende Strakosha, bravo a respingere. Doppio cambio in pochi minuti per Inzaghi: Lukaku e Berisha entrano al posto di Lulic e Lucas Leiva, mentre De Zerbi inserisce Rogerio per Adjapong. La partita rimane imprecisa e pi “sporca” rispetto al primo tempo: il possesso del Sassuolo sterile e la Lazio poco cattiva in ripartenza. De Zerbi si gioca l’ultimo cambio inserendo Babacar al posto di Boateng. Nel finale il Sassuolo ci prova, ma non basta: finisce 1-1


 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it