Sesta tappa, trionfo italiano: Masnada batte Conti che si prende la rosa – La Gazzetta dello Sport


Nella sesta frazione da Cassino a San Giovanni Rotondo (238 km) arrivo allo sprint tra i due azzurri. Roglic perde la leadership

La sesta tappa del Giro d’Italia (da Cassino a San Giovanni Rotondo di 238 km) premia il coraggio di due giovani azzurri. Fausto Masnada batte allo sprint Valerio Conti: è il primo successo azzurro in questa edizione del Giro. Il corridore romano si prende comunque la maglia rosa, visto che Roglic arriva al traguardo con 7’19” di ritardo.

Il film della tappa

—  

La tappa si anima fin dai primi chilometri, con diversi tentativi di portare via la fuga. Il nervosismo in gruppo provoca una maxi caduta, in cui rimangono coinvolti anche Roglic, Landa e Yates. La maglia rosa riporta qualche escoriazione ma riesce a rientrare, atteso con molto fair play dal resto del plotone. Poco dopo parte di forza l’azione di giornata, composta da 13 uomini: Rojas, Amador, Peters, Serry, Plaza , Bagioli, Conci, Conti, Masnada, Carboni, Madouas, Oomen, Antunes. Dietro nessuna squadra si prende la responsabilità di tirare, con la sola Jumbo-Visma che mantiene il distacco intorno ai 6 minuti. Sulla Coppa Casarinelle Masnada attacca con decisione, trovando la risposta di Conti. I due guadagnano rapidamente mezzo minuto sugli altri inseguitori, i quali non trovano accordo. Soltanto a 3 km dallo scollinamento Plaza riesce ad allungare, venendo poi ripreso da Rojas e da un generoso Carboni. Il terzetto si getta all’inseguimento della coppia di testa, mentre il gruppo maglia rosa molla la presa, facendo lievitare il distacco sopra i 7 minuti e rinunciando di fatto a difendere il primato nella generale.

Arrivo

—  

1. Fausto Masnada (Androni Giocattoli-Sidermec) in 5h45’01”
2. V. Conti (UAE Team Emirates) a 5”
3. J. Rojas (Movistar) a 38”
4. R. Plaza (Israel) s. t.
5. G. Carboni (Bardiani-CSF) a 43”
6. P. Serry (Deceuninck) a 54”
7. V. Madouas (Groupama-FDJ) s. t.
8. N. Peters (AG2R La Mondiale) a 57”
9. A. Amador (Movistar) s. t.
10. A. Antunes (CCC Racing Team) s. t.

Classifica generale

—  

1. Valerio Conti (UAE Team Emirates) in 25h22’
2. G. Carboni (Bardiani-CSF) a 1’41”
3. N. Peters (AG2R La Mondiale) a 2’09”
4. J. Rojas (Movistar) a 2’12”
5. V. Madouas (Groupama-FDJ) a 2’19”
6. A. Antunes (CCC) a 2’45”
7. F. Masnada (Androni) a 3’14”
8. P. Serry (Deceuninck) a 3’25”
9. A. Amador (Movistar) a 3’27”
10. S. Oomen (Sunweb) a 4’57”


Link ufficiale: gazzetta.it