Si sente male dopo la disco, Annunziata muore a 24 anni davanti agli amici: è giallo


Accasciarsi senza vita, davanti agli amici, dopo una serata in discoteca. È finita così la vita di una ragazza di 24 anni,  Annunziata Colurciello, barista. La giovane è morta a casa di amici per un malore nella notte tra venerdì 19 e sabato 20 ottobre a Guastalla, in provincia di Reggio Emilia. Era originaria di Napoli, era residente residente in provincia di Novara, e da poco si era trasferita nel Mantovano.

Sul decesso è stata aperta un’inchiesta e sarà solo l’autopsia che potrà dare delle risposte certe sui mille interrogativi che ora gravano sul tragico episodio. Per gli investigatori si tratta di un giallo: la prima cosa da capire sarà se Annunziata quella maledetta notte abbia ingerito qualcosa di pericoloso.

Secondo le testimonianze degli amici, la 24enne avrebbe detto loro di non sentirsi bene subito dopo l’uscita da una discoteca della zona. Durante il tragitto verso casa, le sue condizioni sarebbero drammaticamente peggiorate. A quel punto la comitiva ha deciso di fermarsi nell’abitazione di una conoscente per consentirle di dormire e per poi riportarla a casa la mattina successiva. Alle prime luci dell’alba però, intorno alle 5.30, la ragazza ha accusato un malore che si è rivelato fatale. Gli amici hanno lanciato l’allarme al 118, ma ogni tentativo di rianimarla è risultato vano.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/