“Sono orgoglioso. Nessun problema in attacco”


Carlo Ancelotti. ANSA

Carlo Ancelotti. ANSA

“La partita stata vista da tutti, molto ben giocata e sono contento dei miei ragazzi. Nonostante la difficolt del gol subito abbiamo avuto una pressione costante, ma anche vero che non abbiamo giocato contro gli ultimi in classifica. Abbiamo creato tanto, costretti a giocare per via laterali: per, davvero, quante occasioni!”, ha esordito cos Carlo Ancelotti ai microfoni di Sky Sport, analizzando il pareggio ottenuto contro la Roma. “Mertens scontento? Ci mancherebbe, mica pu essere contento – ha quindi proseguito il tecnico -. Negli ultimi 16 metri non siamo mancati, abbiamo passato tanto tempo nell’area di rigore della Roma. Non siamo stati precisi: sono dettagli. Loro erano molto chiusi, ma non esiste un problema in attacco. La squadra molto prolifica e creiamo tanto. Gli attaccanti che abbiamo sono forti ed efficaci”.

le scelte
Ancelotti tornato sulla scelta di schierare Milik per Mertens. “L’approccio non cambia, che ci sia l’uno o l’altro. Mertens pi bravo tra le linee, Milik meglio in area di rigore. La scelta era legata allo sforzo di Parigi”. Fabian Ruiz ha mostrato guizzi di talento anche questa sera: “Un grande giocatore, continuo, con passo e presenza – la benedizione dell’allenatore. Quando ha la palla s’accentra e trova molto bene la posizione. Era abituato sul centro-destra, ma ha personalit e sta crescendo. Sottovalutato? E da chi? Non da noi, e neanche dal Betis…”. Il pensiero, dopo l’avventura di Parigi, va inevitabilmente alla Champions: “Resta tutto aperto. L siamo calati, per questo sono molto orgoglioso della mia squadra: non abbiamo avuto cali di attenzione”. E con una rosa cos, Ancelotti vuole sognare: “Una grande squadra nasce a centrocampo, ti d equilibrio e ti fa gestire il gioco. Questa societ negli anni ha fatto qualcosa d’importante, abbiamo una rosa vasta e di qualit. Una rosa che ha perso Jorginho, ma che l’ha rimpiazzato con giovani di grandissima qualit. un lavoro che durato negli anni”.


 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it