“Spero in una squalifica lunga, mi sono vergognato”


Matteo Salvini, ministro degli Interni. Ansa

Matteo Salvini, ministro degli Interni. Ansa

Salvini contro Gonzalo Higuain. Il ministro dell’Interno interviene nella conferenza stampa dopo l’ultima aggressione a un arbitro su un campo della periferia di Roma che annuncia un giro di vite contro la violenza, ma tira subito in ballo l’argentino espulso nella sfida contro la Juve. “Il calcio lo specchio di un paese. Da tifoso milanista, ero allo stadio con mio figlio, mi sono vergognato del comportamento del nostro centravanti , pagato milioni di euro anche per controllarsi. Non spetta a me, ma spero che gli diano una squalifica lunga lunga…”


 Valerio Piccioni 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it