TIM, 5 GB di traffico gratis per gli utenti colpiti da disagi e addebiti


Nella giornata di ieri diversi utenti TIM si sono ritrovati il conto telefonico prosciugato e addebiti di diverse migliaia di euro a causa di quello che pare essere stato un bug dei sistemi dell’operatore telefonico, che nelle ore successive ha lavorato per far tornare la situazione alla normalità. Di certo, però, diverse persone si saranno spaventate non poco accedendo alle proprie pagine personali sul sito di TIM, come dimostrano i molti messaggi inviati su Twitter, dove sono apparse le immagini delle cifre assurde notificate per errore ai clienti. Di certo mandandoli nel panico.

“TIM, in merito a quanto accaduto il 12 novembre, desidera scusarsi per il disagio e informa che ha già provveduto a riaccreditare ai clienti coinvolti l’importo erroneamente addebitato a causa di un temporaneo disallineamento dei sistemi commerciali che è stato risolto” ha spiegato l’operatore in una nota. “Agli stessi clienti TIM prevede di riservare 5 GB gratuiti per un mese“. Il problema, quindi, sarebbe stato causato da un problema tecnico, come sottolineato anche nella mattinata di ieri dall’azienda: “Il reparto tecnico ci informa che si tratta di un’anomalia che ha comportato un’errata tariffazione generando credito negativo”. Gli utenti interessati saranno contattati tramite SMS per il traffico omaggio.

Oltre alle problematiche relative al credito, molti utenti hanno segnalato anche grandi disservizi della rete Tim, di fatto non funzionante per quanto riguarda chiamate e dati. Sempre su Twitter gli utenti denunciavano infatti l’impossibilità di accedere alla rete e il poter effettuare solo chiamate d’emergenza, chiedendo rimborsi all’operatore telefonico. Solo pochi giorni fa un altro disservizio aveva reso inutilizzabile la rete Tim per diverse ore. In quel caso l’origine del problema era probabilmente da ricercare nel maltempo che aveva creato problematiche con la rete telefonica nella zona del triveneto.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/