Torino, Moretti ha recuperato. Baselli resta in dubbio per l’Inter


Emiliano Moretti, 37 anni, difensore del Torino. Lapresse

Emiliano Moretti, 37 anni, difensore del Torino. Lapresse

Alla ripresa degli allenamenti in vista dell’Inter c’ una notizia positiva per Mazzarri: ad un mese circa dall’infortunio contro la Lazio (ultima di andata: fastidio agli adduttori), Emiliano Moretti si unito al gruppo. E quindi il lungo recupero pu dirsi completato. L’esperto centrale di sinistra pu tornare utile per puntellare un pacchetto arretrato che ha subito cinque reti nelle ultime due partite. All’inizio del campionato era lui il titolare del ruolo, poi l’esplosione di Djidji lo ha relegato in panchina.

turno di riposo?
Per Djidji sta dando segnali di affaticamento (anche mentale): contro la Fiorentina non seppe opporsi alla cavalcata di Simeone e poi (per giunta) fin la sua rincorsa andando a deviare il tiro di Chiesa; sabato pomeriggio, contro la Roma, ha fatto da “spettatore” al gol di Zaniolo. D’accordo che la responsabilit principale di Ola Aina (che era il pi vicino all’avversario) per ciascuno dei difensori granata piazzati nei pressi (anche Nkoulou e De Silvestri ha avuto un gesto di reazione nei confronti di un attaccante che da terra ha potuto controllare, rialzarsi e calciare indisturbato. E allora, se Moretti in settimana dovesse fornire le opportune garanzie, per una partita che si preannuncia cos difficile, Mazzarri potrebbe decidere di far ricorso alla sua esperienza, concedendo a Djidji un turno di riposo.


I VIDEO DI GAZZETTA TV

baselli
L’altra notizia di giornata meno lieta: Baselli sempre fermo ai box. Nel senso che lavora in solitudine per smaltire la forte contusione all’anca accusata in Coppa Italia. Se oggi non dovesse essere aggregato ai compagni, diverrebbe quasi scontata la riproposizione di Ansaldi come mezzala, perch Meit ancora squalificato. Ci pu stare pure la riconferma di Parigini, per Lukic sta meglio e quindi pone la sua candidatura.

 Nicola Cecere 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it