travolto da un albero, muore per un infarto mentre cerca di liberarsi


Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Panico e ansia sarebbero stati fatali per un anziano signore che nel Salento è morto dopo aver avuto un incidente mentre era intento a tagliare un albero di pino. L’uomo avrebbe avuto un infarto dopo essere rimasto incastrato sotto al pino che, una volta tagliato, gli era caduto addosso. È accaduto nella tarda mattinata di giovedì a Copertino, nella provincia di Lecce, e la vittima si chiama Corrado De Matteis. L’anziano, di ottantuno anni, si trovava all’interno di una dimora rurale lungo la strada provinciale che conduce a San Donato di Lecce quando, secondo la ricostruzione dei carabinieri, è rimasto incastrato sotto un grosso albero che lui stesso pare avesse tagliato. Lui avrebbe tentato di liberarsi, ma non ci è riuscito nonostante non avesse riportato alcuna frattura. E appunto lo spavento, l’ansia e il panico avrebbero fatto il resto.

Niente da fare per l’anziano: i soccorritori hanno solo potuto constatare il decesso – Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Copertino, i vigili del fuoco e i sanitari del 118 che hanno accertato il decesso dell’ottantunenne per arresto cardiocircolatorio. A trovare l’anziano, secondo quanto scrivono i quotidiani locali, era stata la moglie che, preoccupata perché non vedeva tornare il marito il quale non rispondeva neppure a telefono, si era fatta accompagnare da un vicino da lui. Subito la donna ha chiamato i soccorsi, ma per il marito era ormai troppo tardi.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/