“Tre mesi difficili. Ho temuto di dover smettere”


Strinic alla sua prima conferenza stampa con il Milan. Lapresse

Strinic alla sua prima conferenza stampa con il Milan. Lapresse

Con un respiro di sollievo torna a parlare, ai microfoni di SkySport, il terzino del Milan Ivan Strinic: “Sono stati tre mesi molto, molto difficili per me. Non ho potuto fare la mia vita e ho avuto un po’ di paura, anche perch parlavamo del cuore”. Fortunatamente per lui sono passati abbastanza velocemente nella serenit e nella tranquillit degli affetti: “Li ho trascorsi con la famiglia e gli amici. Adesso sono pronto per nuova avventura e sono felice”.

la paura
Il croato all’inizio della stagione era stato “fermato” dai medici un problema cardiaco. “Ho avuto anche paura di dover smettere. Mi avevano detto che mi dovevo fermare almeno per tre mesi. Poi ogni trenta giorni ho fatto le visite e i medici mi dicevano che tutto procedeva bene e che la tabella per il rientro procedeva nel modo giusto”, ha aggiunto Strinic.


 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it