“Un derby da uomini. Cos andremo lontano”


Eusebio Di Francesco, 49 anni. LaPresse

Eusebio Di Francesco, 49 anni. LaPresse

Eusebio Di Francesco ha ritrovato la sua Roma nel derby. Due vittorie in quattro giorni rilanciano i giallorossi, ma soprattutto riportano il sereno dopo un avvio di stagione tormentato. Aspettava segnali dal gruppo, dai “senatori”, e l’allenatore li ha avuti: “Il ritiro servito a tirar fuori le paure e le difficolt – ha detto a SkySport dopo la vittoria contro la Lazio -. Oggi abbiamo fatto un derby da uomini, era quello che avevo chiesto. Ci attacchiamo a tante cose, anche ai fantasmi, invece dobbiamo continuare con questa applicazione e questo atteggiamento che ci dar tante soddisfazioni”. Nel derby si vista una Roma pi solida, una squadra che anche dopo il pareggio raggiunto dalla Lazio con Immobile ha reagito con carattere. “Dobbiamo avere la forza caratteriale per rimanere in partita nei momenti di difficolt e in questo la squadra in crescita – continua Di Francesco -. Sono molto contento, la predisposizione di tutti di restare corti vuol dire che non abbiamo perso l’identit che ho trasmesso lo scorso anno. I risultati possono anche venire meno, ma in campo voglio vedere una squadra applicata”.

Pastore
In vista della partita di Champions League contro il Viktoria Plzen all’Olimpico, preoccupano le condizioni di Pastore. L’argentino uscito al 37′ del primo tempo per un problema a un polpaccio. Di Francesco non perde le speranze: “Pastore ha avuto un problema al polpaccio, la vedo difficile che possa esserci marted contro il Plzen. Per i miei giocatori mi hanno spesso riservato sorprese e magari lo recuperiamo”.


 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it