“Un pasticcio, ora tutto cambiato”


Suso. LaPresse

Suso. LaPresse

Suso si ripreso il Milan e anche la Spagna. Dopo il gol al Sassuolo e i due assist a Higuain contro il Chievo, l’esterno rossonero si ripetuto con due assist anche a Cardiff contro il Galles. Un momento d’oro per lo spagnolo che adesso ha ritrovato serenit: “Dopo il pasticcio dei cinesi, ora con gli americani si calmato tutto – ha spiegato in un’intervista a Marca -. Sono entrate nel club leggende come Maldini e Leonardo, gente che conosce il calcio e il club”.

leggende
Se quello alla gestione di Yonghong Li un duro attacco, le parole riservate per Leonardo e Maldini, hanno un tono decisamente diverso, soprattutto quelle riservate all’ex capitano: “Osserva molto e parla poco. La verit che si impone per quello che , mi fa un certo effetto chiedergli qualche consiglio. Ma sempre vicino”, ha raccontato al quotidiano spagnolo. Ottimo anche il rapporto con mister con Rino Gattuso: “In allenamento e in partita come quando giocava – ha rivelato Suso -, ci mette pura passione e intensit. Per fuori altro, puoi parlare con lui di tutto. Come persona il numero uno”.


arriva alessio
Non solo in campo. Il nuovo Suso riuscito a trovare serenit anche fuori dal campo. Ad aiutarlo in questa “rinascita”, uno dei suoi gol pi belli: “Sono molto tranquillo, aspetto il bambino che arriver tra quattro settimane, si chiamer Alessio. Se segno la dedica per lui e per la mia fidanzata Alicia. Ne ho segnati due al Sassuolo e mi ha fatto un po’ di rabbia non dedicarli a loro. Per so che era un momento delicato per il club, arrivavamo da tre pareggi di fila”.

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it