un tubo di 7cm di diametro lo trafigge da parte a parte. Vivo per miracolo


Un automobilista di 31 anni è sopravvissuto miracolosamente dopo essere stato trafitto da un tubo di metallo che lo ha  letteralmente trapassato a seguito di un incidente stradale nella città artica russa di Norilsk. Le scioccanti immagini mostrano il tubo, del diametro di circa 7/8 cm, che attraversa il petto dell’uomo, mancando di poco il suo cuore. Sorprendentemente, l’uomo di cui non è stata rivelata l’identità, è sopravvissuto. Avrebbe perso un polmone a causa dell’incidente e ora sta combattendo per la vita in terapia intensiva, ma i medici sono “ottimisti” sul suo pieno recupero, secondo i rapporti locali.

Come si vede nelle foto circolate sui media russi, è stato ricoverato in ospedale con il tubo ancora attaccato al corpo per l’intervento chirurgico resosi necessario per la rimozione dello stesso oggetto di metallo. Inizialmente era circolata la voce l’ipotesi che l’uomo fosse alla guida ubriaco e che un contadino lo avrebbe soccorso dopo aver assistito al terrificante incidente. Ma in seguito i poliziotti hanno chiarito che non c’erano prove che lo stato psicoattivo del 31enne fosse alterato. Avrebbe perso il controllo della sua auto per schiantarsi contro un garage e due vecchi tubi; uno di essi ha distrutto il parabrezza prima di trafiggerlo. I soccorritori “non potevano credere ai loro occhi” e uno di loro ha parlato di un “miracolo” in merito al fatto che l’uomo fosse sopravvissuto, come si legge anche sul Sun.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/