Under 20, Italia-Germania 3-3, Pinamonti ancora a segno


L’abbraccio dei compagni a Pinamonti dopo il gol. Getty

L’abbraccio dei compagni a Pinamonti dopo il gol. Getty

Andrea Pinamonti segna solo gol bellissimi. Dopo i due con la maglia del Frosinone contro Spal e Fiorentina, l’attaccante di propriet dell’Inter ha messo la firma anche sul 3-3 della Nazionale Under 20, che a Sassuolo ha pareggiato contro la Germania in una sfida del torneo Otto Nazioni. Pinamonti ha segnato il gol pi difficile e fallito quello pi semplice, nel finale di primo tempo, quando i tedeschi erano avanti 2-1. “ stata una bella Italia nei primi 20 minuti e nella ripresa – dice il tecnico Paolo Nicolato -. Abbiamo fatto la scelta di portare solo i ‘99 al Mondiale in Polonia e siamo consapevoli delle difficolt nel trovare di fronte ragazzi pi grandi di un anno. Da queste difficolt andremo a scegliere i giocatori per il Mondiale. Abbiamo poi tanti ‘99 nelle Nazionali superiori: sono queste le partite, al di l dei risultati, a darci informazioni. Spero di giocarne il pi possibile su questi livelli. Pinamonti? Veste la maglia azzurra come va vestita”.

DIFESA A TRE
La squadra che, potenzialmente, a giugno giocher il Mondiale Under 20 in Polonia, era divisa in tre: Tonali in Nazionale maggiore, Plizzari, Bastoni, Zaniolo e Kean in Under 21 con Di Biagio, e chiss come verranno divisi i giocatori in estate, quando Mondiale U20 ed Europeo U21 cadranno quasi in contemporanea. Tre, come i difensori scelti da Nicolato, che ha cambiato modulo a un’Italia abituata a giocare con i quattro dietro: titolari Del Prato, Bettella e Buongiorno, quest’ultimo titolare da diverse settimane in B con il Carpi. Come Davide Frattesi, centrocampista dell’Ascoli ma di propriet del Sassuolo: al Ricci si allenato tantissime volte, e di testa ha sbloccato il risultato al 12’ su cross di Bellanova, terzino del Milan che negli ultimi giorni ha fatto il giro del web con la foto con Cristiano Ronaldo e Chiellini nudo sullo sfondo. Cerofolini stato bravo su David Otto e sulla punizione di Muslija ma, sul calcio d’angolo seguente, arrivato il pareggio realizzato di testa da Grleyen. Tre minuti pi tardi (39’), il risultato si capovolto: Cerofolini ha respinto la conclusione di Eggestein, ma nulla ha potuto sul tap in di Yari Otto.


RIMONTA
Come Frattesi, di propriet del Sassuolo anche Gianluca Scamacca, ora in prestito agli olandesi dello Zwolle: l’attaccante romano, al 2’ della ripresa, ha raccolto un cross di Sala e ha pareggiato, ma il 2-2 durato solo quattro minuti. La Germania, che nei primi minuti del primo tempo aveva perso per infortunio Felix Gotze, fratello di Mario, si riportata in vantaggio con un sinistro deviato di Czyborra, che ha ingannato Cerofolini sul primo palo. Nel finale, dopo tanti cambi, la perla di Pinamonti. Dopo quattro partite, l’Italia a quattro punti nell’Otto Nazioni: prossimo impegno mercoled 20 novembre in Olanda.

 Marco Calabresi  

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it