Va casa dell’ex ma viene aggredita a colpi di martello, l’occhio le esce fuori dalla testa


Purtroppo come capita spesso, quando si erano lasciati non lo avevano fatto in maniera pacifica ma con recriminazioni e accuse  reciproche a non finire, mai però avrebbe pensato che al culmine dell’ennesima lite  il suo ex sarebbe arrivato ad aggredirla a colpi di martello tanto da provocarle la fuoriuscita dell’occhio dall’orbita. È la storia di una 41enne britannica di Liverpool che ha perso l’occhio sinistro dopo essere stata aggredita dall’ex compagno, il 43ene Martin Brown, ora condannato da un tribunale locale per nove anni e tre mesi per lesioni gravissime. Tutto è iniziato quando la donna è andata a casa dell’uomo che ora vive con un’altra donna.

La 41enne ha messo di aver lanciato degli oggetti contro le finestre della casa della coppia dopo un alterco verbale a distanza causando dei dani ai vetri. A questo punto il suo ex sarebbe uscito armato di martello iniziando a colpirla in più punti fino a lasciarla esanime a terra in una pozza di sangue. “Ricordo di aver pensato, sto per morire qui? Il tuo corpo rimane scioccato. Ho pensato: se posso restare sveglio starò bene, ma poi ho sentito un calcio in fondo alla testa e non ricordo più  nulla” ha raccontato la donna, aggiungendo: “Quando mi sono svegliata in ospedale ho detto: dov’è il mio occhio?” Il dottore mi ha risposto che se lo avessero lasciato avrei potuto perdere la vista in entrambi gli occhi. Ora la dona deve usare un falso occhio di vetro per sempre


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/