Va dal medico perché si sente stanca e crede di avere un tumore, ma è incinta di 37 settimane


Credeva di avere un tumore perché si sentiva sempre stanca. Ma, una volta rivoltasi a un medico, ha scoperto di essere incinta di 37 settimane, addirittura prossima al parto, senza mai essersene accorta. E’ successo a Laura Molloy, ora venticinquenne, di Dublino. La ragazza aveva anche fatto due test risultati negativi su consiglio dei medici e non presentava alcun sintomo: niente pancia, niente pause mattutine né ritardi del ciclo. Solo un mese dopo ha dato alla luce il picco Finn, che adesso ha tre anni. Come ha raccontato in un documentario a lei dedicato, ripreso dalla stampa locale, il medico le aveva spiegato che avendo superato le 28 settimane l’ormone che rivela la gravidanza era diminuito e per questo i test risultavano negativi.

I dottori che l’hanno presa in cura hanno poi spiegato che il motivo per cui la pancia era così piccola dipendeva dal fatto che il feto cresceva dietro la sua placenta. Il travaglio è durato 18 ore. “Cinque anni fa non avrei mai immaginato la mia vita in questo modo. Ma tutto quello che posso dire è che non riesco a ricordare un mondo senza Finn, e certamente non voglio mai vivere in uno senza di lui”, ha detto ancora Laura, che vive ancora a casa con i genitori e il piccolo Finn. Ma il suo sogno più grande è quello di tornare a studiare: “Spero di riprendere il college, per me è importante”.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/