Var in Champions, Ceferin frena: “Non ci sar,


Aleksander Čeferin, 50 anni, presidente della UEFA. Ap

Aleksander Čeferin, 50 anni, presidente della UEFA. Ap

Altro che Var in Champions League. A smentire l’indiscrezione rivelata qualche giorno fa dal “Times”, secondo cui la tecnologia gi in uso in Serie A sarebbe stata introdotta a partire da questa edizione della massima competizione europea, impiegandola dai quarti di finale in poi, ci pensa direttamente il numero uno della Uefa, Aleksander Ceferin, che ha parlato alla stampa slovena. “Non so da dove esca questa notizia. Non ne abbiamo parlato e non sono ancora convinto. Ci sono cose che non sono chiare, chi decide se ricorrere al Var? L’arbitro al monitor o quello in campo? La gente non capisce, nemmeno i giornalisti”.

Questione di tempo?
Dalla smentita, per, anche un piccolo spiraglio sul prossimo utilizzo del Video Assistant Referee: “Sappiamo che un giorno sar necessario utilizzare il Var. L’ho detto a Roberto Rosetti (il nuovo designatore Uefa, ndr), lo faremo quando saremo pronti. Dobbiamo scegliere la tecnologia e gli arbitri . Giochiamo in tutta Europa, non solo un torneo. Abbiamo bisogno di un regolamento”.


 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it