Vieni da me | Caterina Balivo | Rai 1


Caterina Balivo approda su Rai 1 con Vieni da me. La recensione della prima puntata.

Vieni da me, la recensione

Non è la Rai (ma in questo caso sì), Non è l’Arena (ma è un talk show), non è quasi per nulla l’Ellen DeGeneres Show. E meno male, oserei dire. Per sfuggire dallo spauracchio del programma realizzato su carta carbone si è dovuto a buon diritto attendere la visione della prima puntata di Vieni da me, l’atteso nuovo programma di Rai 1 condotto da Caterina Balivo. Le considerazioni aprioristiche di chi nutriva dubbi sulla possibilità di realizzare uno show come quello della conduttrice statunitense hanno trovato parzialmente terreno, ma non tutti i mali vengono per nuocere, anzi.

Qualcosa dell’Ellen Show, a cui il programma si è dichiaratamente ispirato, c’è: le poltrone rosse, il finto parquet a spina di pesce, le cascate di foglie verdi, i led di sfondo turchesi e il font del titolo della trasmissione; l’impalcatura scenografica, in pillole, che mima la struttura di un roof garden alla moda, pulita nelle linee e distante dai colori vibranti e dai forti contrasti della nuova Vita in Diretta o di Detto Fatto, ora in mano a Bianca Guaccero. Manca la stand-up, e probabilmente mancherà anche in futuro, proprio come gli sketch comici tra conduttrice ed ospite che hanno fatto la fortuna del gemello diverso americano. Una scelta comprensibile ed auspicata da molti, soprattutto perché Caterina Balivo non ha mai affiancato alla carriera di conduttrice quella di stand-up comedian. Ecco quindi che le rubriche irriverenti lasciano spazio ai vecchi cari giochi telefonici da casa, alle interviste dietro la siepe, allo schermo che accoglie i messaggi vocali di chi vuole intervenire in trasmissione.

Una Festa Italiana 2.0, musicata da Le Vibrazioni e resa più coinvolgente grazie alla partecipazione diretta del pubblico in studio, dotato di palette (scomparse a La Prova del Cuoco, ma sempre in giro in casa Dear) per rispondere alle domande di Caterina Balivo e concludere le interviste agli ospiti sotto i riflettori. Onore al merito: la complicità col pubblico è tipica dei talk americani, oltre che dell’istrionico e nostrano Paolo Bonolis. La conduttrice campana gioca con la sala e i concorrenti del quiz a casa, padroneggiando il palco con grande sicurezza. Tutto scorre liscio, come se la macchina non avesse ingranato la prima marcia solo oggi, coadiuvata anche dagli ospiti della puntata d’esordio. La carica prorompente di Claudia Gerini, la storia indiscutibilmente commovente della giovane Ada che si è rivolta al programma per rivelare il sesso del bimbo che porta in grembo al proprio compagno, il fascino e la spigliatezza di Alessandro Tersigni e Roberto Farnesi hanno contributo alla buona riuscita dell’esperimento.

Spesso si chiede agli artisti se sia più difficile far ridere o far piangere la platea, figuratevi alternare lacrime e risate: la struttura del nuovo talk pomeridiano di Rai 1 ha offerto oggi momenti di forte partecipazione emotiva, che lambisce quel patetismo che solo un bimbo che nasce dopo mille difficoltà può tenere acceso, e minuti di semplice spensieratezza. Le parole-chiave? Effervescenza, intrattenimento facile (e per questo forse più complesso da realizzare, con i gusti del pubblico spesso ormai orientati verso i lidi del trash), piantini genuini e clima da cintura slacciata post-pranzo. Senza paragoni con modelli culturalmente irraggiungibili, e magari senza meme, che in televisione continuano ad apparire inadeguati quanto gatti in tangenziale.

Vieni da me, il liveblogging della prima puntata

13.55 | Vieni da me. Caterina Balivo entra negli Studi Fabrizio Frizzi sulle note di un brano de Le Vibrazioni, scritto appositamente per il programma. “È come non essere andati mai via da qui”, dichiara emozionata la conduttrice, tornata sulla rete ammiraglia della Rai dopo la lunga esperienza di Festa Italiana.

13.58 | Ecco i messaggi vocali, simili – forse un po’ più bizzarri – a quelli trasmessi durante il promo della trasmissione. C’è chi chiede di andare a La Prova del Cuoco: è Vieni da me, non Vai da Elisa Isoardi…

14.00 | “Dietro la siepe” si nasconde il primo ospite di Vieni da me, l’attrice romana Claudia Gerini (ve lo abbiamo annunciata in anteprima!). Oggi la scopriamo anche amante del taekwondo: cintura nera.

14.03 | Amore e toy boy. Claudia Gerini parla timidamente della sua ultima esperienza amorosa, quella col giovane Andrea Preti. “Lasciare fa male, fa soffrire” dichiara l’attrice, molto più abituata a tagliare lei i ponti che i suoi compagni. “Le donne sono più coraggiose, quando avvertono dei vuoti sono loro che decidono di cambiare strada”.

14.07 | Parte la disamina dei tipi di uomini da evitare: il narcisista, il tirchio, l’ipocondriaco, il pessimista. Una satira di Giovenale al contrario.

14.10 | Intervengono Simon and the Stars, la voce del pubblico Rossella e l’esperto web: il primo offre una panoramica sul futuro del segno del Sagittario, la seconda ribadisce che la Gerini ha fatto bene a far piangere il suo ex, mentre Lorenzo Farina rammenta che l’attrice è la seconda più influente del cinema italiano. Non male!

14.15 | Prima papera di stagione: la Balivo chiama la Gerini “Ferilli” e l’attrice si sente lusingata. Due bandiere della romanità più verace. Si torna a parlare poi di uomini e la Jessica di Viaggi di Nozze rivela di aver conosciuto persino George Clooney. Carlo Verdone? “Da bambina conoscevo a memoria tutti i suoi film, per me un onore partecipare ai suoi film”.

14.20 | Tema #MeToo. “Un movimento importante, che nasce per dare voce alle donne in questo preciso momento storico”. Affrontato senza troppi moralismi e nei giusti tempi.

14.22 | Un Tinder infinito: butto o tengo? Carlo Verdone sembra resistere a tutti gli uomini proposti dalla regia (Favino, Vespa, Fedez, persino all’ex-compagno Zampaglione), salvo poi finire “switchato” per Brad Pitt. ” A Brad, ‘ o famo strano?”

14.24 | “Credete davvero che Claudia Gerini sia realmente single?” è la domanda che la Balivo rivolge al pubblico, che conclude l’intervista all’attrice. Il pubblico le crede: ma i filarini poco ufficiali conteranno?

14.29 | Entra in studio Ada, una ragazza incinta di quattro mesi e mezzo che scoprirà in diretta il sesso del nascituro. Il compagno della ragazza, dopo pochi giorni dal matrimonio con un’altra ragazza, è tornato da lei dichiarandole di essere pronto a diventare padre. Una storia da romanzo, tra Italia e Spagna, che ha conosciuto anche la sofferenza di un doppio aborto spontaneo. Ora seconda gravidanza: se sarà un maschio si chiamerà Luca, se femmina Sofia.

14.37 | È una femmina: si chiamerà Sofia. Lacrime a fiumi: “Poverà papà, seconda femminuccia”.

14.41 | A sorpresa, è Ed Sheeran ad accompagnare la rivelazione del sesso al compagno spagnolo. Mi aspettavo Sofìa di Alvaro Soler! Primi petali svolazzanti: Uomini e Donne non avrà più il monopolio sui coriandoli al pomeriggio?

14.44 | Parte il gioco telefonico intitolato “A casa di”: i telespettatori che sono stati selezionati dovranno riconoscere il proprietario della casa in cui le telecamere del programma si sono intrufolate. Non è la casa di Vittorio Sgarbi, né di Sabrina Ferilli, né di Carlo Verdone. A chi apparterranno quelle sculture? Si scoprirà forse domani.

14.48 | Spazio alla bellezza al maschile: Roberto Farnesi sfida Alessandro Tersigni, suo collega di set nella soap (ex fiction) Il Paradiso delle Signore. I due apprezzatissimi dall’ambasciatrice del pubblico Rossella.

14.53 | Ti piace vincere facile? Carrelata degli scatti Instagram con più like di Farnesi, accompagnato da una ragazza che ha la metà dei suoi anni, e di Tersigni, meno pratico di selfie e sposatissimo con Maria Stefania Di Renzo.

15.01 | Uno marito di una ballerina, l’altro quarto classificato a Ballando con le stelle: inevitabile una sfida di danza. Farnesi dichiara: “Ho fatto le scuole da Ikea, sono un ciocco di legno”. Una Festa Italiana, giusto per citare i vecchi fasti.

15.05 | Curiosità sconttanti: Tersigni chiama la compagna “Gremlin” (“se si bagna si moltiplica”) e non conta le donne, Farnesi porta le scarpe senza calzini e ha definito il bacio con Monica Guerritore il migliore della sua carriera.

15.19 | Farnesi e le conversazioni calde al telefono: l’attore ha dichiarato di aver mandato erroneamente ad Anna Safroncik un messaggio indirizzato alla ragazza con cui aveva un’affaire d’amore.

15.23 | La trasmissione si chiude con un trailer della serie che seguirà, grande successo di Rai 1, l’incoronazione di Alessandro Tersigni come “più bello della fiction” e una manche del gioco da casa. Stefania Sandrelli non è la proprietaria dellì’appartamento. Sipario.

Vieni da me, la novità del primo pomeriggio di Rai 1, accende i motori lunedì 10 settembre. Al timone della nuova trasmissione Caterina Balivo, che accompagnerà il pubblico della rete ammiraglia dal lunedì al venerdì alle 14.00. Modello dello show è il talk statunitense The Ellen DeGeneres Show, condotto appunto dalla presentatrice e comica Ellen DeGeneres. Ospiti, storie di vita, messaggi vocali e consigli intratterranno i telespettatori per circa 90 minuti, nella collocazione occupata nella scorsa stagione televisiva da Alessandro Greco e il suo Zero e Lode.

Vieni da me, la puntata e gli ospiti

Per celebrare il battesimo del talk show arriveranno in trasmissione gli attori Alessandro Tersigni e Roberto Farnesi, entrambi protagonisti de Il Paradiso Delle Signore, ora soap opera quotidiana di Rai 1. I due artisti si sfideranno nel salotto di Vieni da me per conquistare il titolo di “più affascinante interprete della ficiton italiana“. Prevista anche un’intervista all’ultima vincitrice del David di Donatello per il ruolo di attrice non protagonista, la talentuosa Claudia Gerini, da poco tornata single. Un variegato cast di personaggi ricorrenti accompagnerà la Balivo nella conduzione della trasmissione.

Vieni da me, il pubblico a casa e in studio

Vieni da me è un programma interattivo: il pubblico in sala parteciperà attivamente alla puntata, valutando con delle palette il livello di emozione suscitata dall’intervista. Un ruolo da protagonista lo avrà anche il pubblico dei telespettatori, che avrà modo di concorrere in un gioco a premi al telefono a cui prenotarsi chiamando al numero 894424 (attivo già dalle ore 17.00 di domenica 9 settembre).

Vieni da me, in televisione e in streaming

Vieni da me andrà in onda dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 16.25 su Rai 1. È possibile guardare la diretta sul portale online RaiPlay.

Vieni da me, Second Screen

Vieni da me è anche attivissima sui social attraverso i profili ufficiali, nonostante sia una novità del palinsesto Rai: Instagram @vienidamerai, Twitter @vienidameRai, Facebook @Vienidamerai.




Link ufficiale: http://www.blogo.it/rss