Violentata sulla pista ciclabile in pieno giorno, la denuncia di una 23enne a Sanremo


Sarebbe stata avvicinata con un pretesto da uno sconosciuto mentre correva a piedi sulla pista ciclabile e poi brutalmente aggredita e violentata in pieno giorno. È la terribile sequenza di terrore di cui sarebbe stata vittima nelle scorse ore una ragazza inglese di 23 anni nel centro di Sanremo, in Liguria. A raccontare l’accaduto lunedì è stata lei stessa rivolgendosi alla polizia dopo l’aggressione sessuale subita. Secondo il suo tremendo resoconto davanti agli agenti del commissariato di Sanremo, stava facendo jogging lungo la posta ciclabile, come aveva fatto anche in altre occasioni, quando sarebbe stata avvicinata da un uomo all’altezza dell’ex tribunale della città ligure.

Lo sconosciuto dapprima avrebbe tentato di derubare la 23enne britannica e, successivamente, l’avrebbe trascinata e costretta a subire un rapporto sessuale. La giovane è stata subito soccorsa e accompagnata in ospedale  e poi dimessa con una prognosi di quindici giorni. Sul caso indaga ora la Polizia di Stato che in queste ore sta cercando di ricostruire nel dettaglio la dinamica dei fatti attraverso video e possibili testimonianze e di risalire al presunto violentatore. Stando alla descrizione fornita dalla vittima, si tratterebbe di un giovane sui trenta anni con le sembianze di un sudamericano.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/