“Voglio lo scudetto. E far dimenticare Alisson”


Robin Olsen Getty

Robin Olsen Getty

“Voglio provare a vincere lo scudetto e far dimenticare Alisson. Ma ormai non sento pi questa pressione”. Alla vigilia della sfida con il Napoli di domani al San Paolo, il portiere della Roma, Olsen, torna a parlare con i media svedesi – dopo che nei mesi scorsi c’erano state alcune incomprensioni – e a “Viasat” parla esplicitamente di cosa abbia significato e significhi sostituire un numero uno come il brasiliano: “Lui fantastico, c’ stata tanta pressione intorno a me e, soprattutto, all’inizio, ci sono stati tanti paragoni. Ma io voglio dimostrare il mio valore”.

titolare
Sempre in campo da inizio stagione, Olsen ammette che “la pressione ancora c’, ma ci sarebbe stata in ogni caso, chiunque fosse arrivato al posto di Alisson. Un portiere straordinario venduto per una cifra record, normale che si siano fatti confronti”. Olsen ha poi raccontato come “in Serie A ci siano molte buone squadre, ma io sogno di vincere con la Roma lo scudetto” e ha anche ammesso come l’ambiente, pur mettendo pressione, “sia incredibile, soprattutto i tifosi. Ci sono giocatori che diventano leggende, la Roma ne ha, ma io voglio fare bene come chiunque al mio posto”.


 Chiara Zucchelli 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it