Volley Mondiali 2018, l’Italia vola con Zaytsev: 3-0 al Belgio


A Firenze si è vista ancora una volta una Italia da sogno, capace di esprimere il miglior volley del momento e vincere senza problemi sul Belgio. Prosegue senza fatica né passi falsi la corsa degli azzurri nei Mondiali di volley e così dopo il 3-0 del Foro Italico al Giappone, la squadra di Blegini ha replicato al Nelson Mandela Forum di Firenze battendo con lo stesso punteggio (25-20, 25-17, 25-16) il Belgio di coach Anastasi.

Seconda vittoria e applausi

Proprio il Belgio era stata la formazione che lo scorso anno ci aveva eliminato ai quarti di finale degli Europei ed è arrivata puntuale la rivincita in campo. una vendetta consumata grazie a uno Zaytsev quasi perfetto, scatenato a tal punto di chiudere il match con 20 punti e ben 5 ace. Bene anche Juantorena e Lanza, oltre che al solito Giannelli, un autentico punto di riferimento per tutto l’incontro in regia. Adesso gli Azzurri restano al comando della Pool A con due vittorie e a punteggio pieno. Ma non è finita qui: sabato altro amarcord contro l’Argentina di Julio Velasco, indimenticato allenatore del Dream Team che ha dominato il mondo negli Anni ’90. E si spera nella terza vittoria di seguito.

La partita in crescendo

Nel primo set  L’Italia parte in sordina. Poi dilaga l’Italia nel secondo set prendendosi il campo con battuta e difesa perfetti: gli azzurri mettono in crisi la squadra di Anastasi. La scossa la sente anche il Belgio e si assiste ad un salto di qualità evidente rispetto alla partita di esordio con il Giappone.  Ottimo presupposto che si concretizza nel terzo set:  gli azzurri scappano e fanno vedere tutta la differenza che c’è fra le squadre in questo momento. L’Europeo di un anno fa  con il Belgio che fu quarto, è lontanissimo l’Italia dopo due serata di Mondiale ha ottenuto il massimo possibile.

L’entusiasmo a fine partita

Entusiasmo palpabile a fine partita. Filippo Lanza ha confermato le sensazioni positive della vigilia: ” E’ stato bello stasera, l’abbiamo vissuta dall’inizio alla fine. Siamo stati bravi perchè il Belgio è un’ottima squadra, siamo stati bravi a tenerli sotto”. Stesso pensiero di Simone Giannelli: “Oggi è stato incredibile, a partire dal palazzetto. E’ ancora più bello vincere in questo modo”. Infine, Osmany Juantorena: “Stasera è andata bene contro una grandissima squadra come il Belgio, dobbiamo ancora migliorare però abbiamo fatto un grande passo avanti”


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/