vuole esserci contro il Psg


Lorenzo Insigne, GETTY

Lorenzo Insigne, GETTY

I muscoli di Lorenzo Insigne tengono in ansia il Napoli. L’attaccante alle prese con un affaticamento che non gli ha permesso di partecipare alla trasferta di Udine: rimasto a Castel Volturno con il fisioterapista per tentare di recuperare in tempo utile per la gara di Champions League. Di certo, Ancelotti lo inserir nell’elenco dei convocati che partiranno per Parigi, ma non sicuro che potr essere tra i disponibili. Lui non vuole nemmeno prendere in considerazione l’idea di non giocare al Parco dei Principi, la sfida con Cavani, Neymar e Mbapp la sta aspettando da tempo. E poi, contro il Psg il suo Napoli si giocher una parte importante delle probabilit di continuare il cammino nella massima competizione europea. L’impressione che l’allenatore non correr rischi, nel senso che Lorenzo sar in campo soltanto se in condizioni ottimali per evitare di perderlo per pi tempo.

inseguimento
Il meno quattro dalla Juventus la novit della nona giornata. Il regalo avuto dal Genoa stato uno dei momenti pi significativi della domenica di Ancelotti e dei suoi ragazzi. Al di l del Psg, in Champions, il Napoli dovr preoccuparsi anche del prossimo impegno in campionato, in programma domenica sera, al San Paolo, contro la Roma. Dopo aver recuperato due punti sui campioni d’Italia, l’ambiente napoletano guarda con maggiore ottimismo al futuro, s’ convinto che la Juve resta comune una formazione “terrena” e che pu essere battuta anche altre volte. Ecco il motivo per cui Ancelotti non vuole correre rischi, non vuole perdere i suoi pezzi forti, tra i quali soprattutto Lorenzo Insigne. Domani mattina, a Castel Volturno, il tecnico valuter meglio le condizioni del giocatore, ma quasi sicuramente non prender nessuna decisione , ma la rimander al termine della rifinitura di vigilia a Parigi.


 Mimmo Malfitano 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it